Vai direttamente ai contenuti

Il gioco? Uno straordinario atto di libertà!

07 Feb 2024
Il gioco? Uno straordinario atto di libertà!

«Il gioco sa innalzarsi a vette di bellezza e di sanità che la serietà non raggiunge.»
Una frase intuitiva, pronunciata dal filosofo olandese Johan Huizinga, che dietro la sua apparente semplicità nasconde un pensiero complesso. 

Una frase attraverso la quale si afferma che il gioco è libertà, un meraviglioso atto di spontaneità, un atto necessario nell’infanzia così come nell’età adulta che ci permette di esplorare, conoscere, fino a diventare un vero e proprio veicolo di cultura.
Perché è giocando che torniamo a essere pienamente padroni del nostro spazio e del nostro tempo.

 Il gioco è libertà 

Il gioco, qualsiasi gioco, è prima di ogni cosa un atto libero, una scelta che facciamo senza nessun tipo di costrizione, è abbandono a una naturalezza che quasi mai possiamo permetterci nella vita di tutti i giorni.
L’età adulta, la società spesso ci imprigionano in responsabilità e doveri, necessari, ma che possono finire per schiacciarci. Ecco che il gioco arriva in nostro soccorso, ci offre una possibilità di fuga dagli impegni, l’occasione per liberarci dalla fatica e dall’immagine che abbiamo costruito di noi stessi. Il gioco è libertà nella misura in cui ci consente di restituire la piena essenza del nostro carattere anche attraverso la finzione, la sperimentazione di nuovi ruoli. Giocando riusciamo a riappropriarci di quella spensieratezza che spesso crediamo perduta, ma che è sempre a così poca distanza da noi.

 Il perfetto equilibrio tra tensione e gioia 

Il gioco è un campo fertile sul quale sperimentare emozioni anche molto lontane tra loro, un continuo susseguirsi di tensione e gioia, da vivere in maniera completa e aperta, attraverso modalità che spesso la vita ordinaria non consente.
E ancora una volta quindi il gioco è libertà perché nella sua sfida proviamo esultanza ed esitazione, conquistando la consapevolezza dei nostri limiti, testando il punto massimo della nostra tenuta emotiva, senza nessuna costrizione o giudizio. Giocando possiamo vivere una dualità emozionale che gli impegni non ci permettono, arricchendo la nostra esperienza e donandoci una prospettiva più ampia di quello che accade intorno e dentro di noi.

 Il gioco è parte della nostra cultura 

Il gioco è un elemento intrinseco della cultura umana che, attraverso i secoli, ha contribuito alla costruzione di comportamenti, valori, credenze. Il gioco è un veicolo attraverso il quale una società si esprime e si riconosce, è sapere che si trasmette e si evolve.
Perché giocare è anche esplorazione del diverso e del misterioso in modi che vanno oltre la semplice esperienza quotidiana. Nella finzione possiamo immergerci in un mondo completamente inedito, nutrendo la nostra curiosità, spingendoci a guardare al di là dei confini stabiliti dalla quotidianità.

Il gioco è libertà e la libertà è indispensabile a ogni uomo. Soprattutto, non è solo un “affare” dei più piccoli. Un adulto in grado di giocare è una persona che ha il coraggio di abbracciare i propri bisogni e riconoscere i propri limiti senza timore di sentirsi sbagliato.

Quando scegliete di giocare, scegliete di aprirvi a voi stessi, di spalancare una finestra sulla meraviglia!

articolo precedente
articolo successivo

Grazie per l'iscrizione

La tua mail è già registrata

Guarda il negozio

Seleziona opzioni

Full Toys
Iscriviti alla newsletter e scopri prima di tutti offerte, sconti e nuovi prodotti appena arrivati su FullToys.Shop!
Modifica Opzioni
Avviso di nuovo disponibile
this is just a warning
Accedi
Carrello
0 prodotti